Hacking iPhone

Rik Farrow, illustra in questo video come sia possibile, utilizzando Metasploit, (una piattaforma open-source per scrivere, testare e usare codici exploit) trasformare un iPhone in una microspia ambientale in grado di registrate ciò che avviene nell’ambiente, o come sia possibile estrarne dati sensibili, quali email, account Gmail, voicemail database e molto altro ancora, semplicemente visitando con il device un url apposita.

L’exploit usato sfrutta un baco ormai corretto da Apple, però il test di Rik porta alla ribalta, come suggerisce il blog di F-Secure, la potenziale vulnerabilità a questo o altri futuri buchi di quanti non possano installare gli aggiornamenti di Apple per avere sbloccato l’iPhone.

E contando che non esistono software di sicurezza per iPhone… se ne avete uno sbloccato, occhio a dove andate!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: