I 20 maggiori rischi di sicurezza

Secondo il SANS Institute sono:

  1. C1. Web Browsers
  2. C2. Office Software
  3. C3. Email Clients
  4. C4. Media Players
  5. S1. Web Applications
  6. S2. Windows Services
  7. S3. UNIX and Mac OS Services
  8. S4. Backup Software
  9. S5. Anti-virus Software
  10. S6. Management Software
  11. S7. Database Software
  12. H1. Excessive User Rights and Unauthorized Devices
  13. H2. Phishing / Spear Phishing
  14. H3. Unencrypted Laptops and Removable Media
  15. A1. Instant Messaging
  16. A2. Peer-to-Peer Programs
  17. N1. VoIP Servers and Phones
  18. Z1. Zero Day Attacks

Per i browser, leader della lista, non c’è nulla di nuovo, il grosso numero di versioni non patchate, vecchie e bucatissime di Explorer ancora in circolazione sono fin troppe, e negli ultimi tempi anche il team di Firefox ha rilasciato una sfilza di update di sicurezza.
MS Office la fa da padrone assoluto nella seconda categoria con un incremento notevole di vulnerabilità nel 2007:

Da segnalare l’incremento delle vulnerabilità in prodotti software Apple, da Quicktime ad iTunes, nella categoria Media players.
Per i computer muniti di os ‘nix, il consigli è invece sempre il solito: chiudere i servizi non necessari, e usare SSH.

Morale della favola: aggiornate sempre il vostro OS, qualunque sia!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: